27 Maggio 2017: festa al Prato della Fiera (Treviso)

Caro Amico/a, Caro Socio,
Ti chiamiamo all’azione per un grande e allegro progetto: una grande festa in Prato della Fiera il 27 maggio 2017, per un pomeriggio di giochi, laboratori, attività, feste nella festa, musica e balli.
Stiamo organizzando questa festa assieme a tantissime realtà della città e anche da fuori perché il Prato e il Sile sono molto molto amati.

Semineremo anche un nuovo lembo di prato per vedere ritornare l’erba nel Prato.

Una prima azione l’abbiamo fatta domenica 23 aprile in collaborazione con Antropica, alla fine dello spettacolare pranzo “uova e asparagi” lungo il Sile.

Ogni euro sarà prezioso.

Ti ringraziamo di ogni aiuto che ci potrai dare.

Ti aspettiamo

Dario Brollo, Carlotta Bazza e Maria Buoso
Prato in fiera_cartolina
Annunci

Treviso/ Soleluna festival: torna a Treviso il festival del documentario- mostra ‘I volti dei migranti’

01 soleluna_2015 (1)

TREVISO – Dopo il successo della prima edizione nel 2014 e l’importante riconoscimento della medaglia ufficiale ricevuta solo un mese fa dal Presidente della Repubblica, ritorna dal 14 al 20 settembre il Sole Luna Treviso Doc Film Festival, confermandosi come uno degli eventi più importanti dell’Estate Trevigiana e della regione Veneto.

Ideato da Lucia Gotti Venturato con l’associazione Sole Luna – Un ponte tra le culture per creare spazi e occasioni di dialogo e confronto, per avvicinare popoli e generazioni, per raccontare con le immagini storie sconosciute di paesi vicini e lontani, e per educare al rispetto dell’alterità e al dialogo tra culture diverse, il festival Sole Luna da appuntamento al pubblico di Treviso, nelle prestigiose sedi del complesso di Santa Caterina e del Palazzo dei Trecento, messe a disposizione dall’amministrazione comunale.

L’edizione di quest’anno, che conferma la presidenza di Lucia Gotti Venturato e la direzione artistica i giovani filmmaker Chiara Andrich e Andrea Mura, propone nuovamente al pubblico il concorso internazionale di documentari con una ricca selezione di opere da tutto il mondo: ben 32, precisamente, tra cortometraggi e lungometraggi, provenienti da Giappone, Ecuador, Svizzera, Francia, Spagna, Estonia, Belgio, Germania, Austria, Svezia, Israele, Iran, Congo, Burkina Faso e, certamente, Italia, a riprova che la vitalità e sensibilità di sguardo appartengono a qualsiasi latitudine. Sono quattro i riconoscimenti che compongono il palmares, tra cui il Premio Città di Treviso, e che saranno assegnati da una speciale giuria che somma la presenza di significative personalità della cultura del territorio trevigiano.

I temi dei film sono, come da vocazione del Sole Luna Doc Film Festival, di bruciante attualità: dai conflitti politici della contemporaneità in Libia, ai diritti violati degli indios in Guatemala, dalla vita di un villaggio in Burkina Faso alla frenesia di Las Vegas, dalle maternità surrogate in India alle lezioni di lingua farsi in Belgio, fino all’immigrazione in Italia, questione cruciale imprescindibile in regione. Fil rouge è l’identità culturale, filtro e prospettiva per una rinnovata riflessione sul divario tra passato e presente, sulle possibilità di un dialogo con il diverso, sulla perdita e la sofferenza ma anche sull’arricchimento e la crescita che possono generarsi dall’incontro con l’altro. Sempre in campo cinematografico, si colloca nel programma il focus sul cinema messicano reso possibile dalla collaborazione con l’associazione messicana no profit Ambulante.
Ad arricchire l’edizione 2015, anche un prestigioso evento dedicato alla libertà di espressione e al pluralismo religioso, a testimonianza della volontà dei promotori del progetto culturale Sole Luna di inserirsi a pieno titolo nel quadro di iniziative finalizzate alla conoscenza e alla tutela dei diritti umani e civili fondamentali. Si tratta del convegno “Libertà di pensiero e di religione: quali limiti al progresso sociale, economico e culturale?” organizzato dal Comitato interministeriale per i Diritti Umani del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale, per cui sono straordinariamente attese a Treviso numerose personalità del mondo politico e religioso internazionale. Corredano l’importante evento A Bridge Of Light, una mostra fotografica sulle varie comunità religiose presenti a Treviso a cura di Mauro Romanzi, e una speciale rassegna cinematografica su tematiche legate alla libertà di culto.

Sole Luna Treviso Doc Film Festival è un progetto dell’associazione Sole Luna – Un ponte tra le culture col Comune di Treviso. Il festival si svolger a Treviso presso il Museo di Santa Caterina, il Liceo Artistico Statale, la Sala dei Trecento, TRA Treviso Ricerca Arte, Ca’ dei Ricchi, dal 14 al 20 settembre 2015.

Tutti i film sono sottotitolati in italiano e inglese.  L’ingresso a tutte le proiezioni e agli eventi collaterali, fatta eccezione per il convegno “Libertà di pensiero e di religione”, è libero.

Per informazioni, info@solelunadoc.org. Hashtag ufficiale #soleluna2015 per Facebook, Twitter, Instagram sito di soleluna festival

con l’occasione, contiguo al tema del festival, vi segnaliamo anche l’inaugurazione della mostra ‘I volti dei migranti’ presso la Libreria Universitaria San Leonardo di Treviso che sarà inaugurata venerdì 4 settembre 2015 alle 19,00, costituita da una galleria di ritratti di migranti ospitati nelle strutture di accoglienza del trevigiano. Essa mira quindi a sottolineare la natura di esseri umani e non di ‘numeri’ dei tanti che cercano qui e in altri paesi europei un futuro migliore.

m

Treviso, 21 giugno: Un borgo in comune

L’associazione siamotreviso, unitamente ad altre realtà aggregative trevigiane con le quali costituisce un coordinamento organizzativo e operativo, è lieta di invitarvi a ‘Borgo in comune’, evento che avrà luogo il prossimo 21 giugno negli spazi ISRAA di Borgo Mazzini a Treviso. Di seguito il programma completo della giornata. Un’occasione imperdibile di socialità e riscoperta di una splendida struttura architettonica nel cuore della città.

A5 BORGO IN COMUNE_Pagina_1

A5 BORGO IN COMUNE_Pagina_2

la locandina in formato pdf

L’orchestra giovanile di Cochabamba a Treviso/ 28-29 gennaio 2015

La nostra associazione invita tutti a ‘Un concerto dall’altro mondo’ e alla contigua iniziativa presso la pizzeria ‘Piola’ di Treviso.

Di seguito trovate maggiori informazioni sull’Orchestra giovanile di Cochabamba e sulle realtà coinvolte nella tournée nonché la locandina completa delle due iniziative trevigiane.

Vi invitiamo a essere presenti e a sostenere il progetto!

https://www.produzionidalbasso.com/project/orchestra-giovanile-di-cochabamba-a-udine/

per qualsiasi informazione scriveteci a

siamotreviso@gmail.com

Locandina completa in pdf

siamotreviso collabora a Beato Bigote

La nostra associazione collabora a questa nuova edizione di Beato Bigote, festival di arte, musica e cultura contemporanea nella splendida cornice di Ca’ dei Ricchi, nel cuore della città di Treviso. Tutte le informazioni su http://www.beatobigote.com/ e http://www.facebook.com/beatobigote

Segnaliamo anche il link di Eclectic collective, realtà con la quale da tempo proficuamente collaboriamo per iniziative ed eventi in città.

http://www.eclecticollective.com/

bigote 1bigote 2

Ri-Cre-Azione al Parco: siamotreviso e molte realtà locali di nuovo al Parco Tinelli 11/10/2014

Ri-Creazione al Parco

Siamotreviso, assieme ad altre aggregazioni e associazioni trevigiane, torna al parco san Martino, intitolato a Uccio Tinelli. Sabato prossimo avrà luogo una grande festa per la città di Treviso grazie alla collaborazione dell’associazionismo trevigiano con lo specifico intento di far incontrare e muovere assieme la città, le sue associazioni e i suoi quartieri. Di nuovo insieme per offrire un’occasione di incontro e festa davvero per tutti, per ritrovare appieno il nostro senso di comunità. Si tratta di una sfida che vuol essere solo il punto di partenza per nuovi appuntamenti anche in altre zone della città, allargando anche la cerchia delle realtà coinvolte. D’ora in avanti vogliamo che cultura, convivialità e riscoperta del nostro spazio urbano siano un tutt’uno e su questa prospettiva vogliamo lavorare per una città più accogliente, inclusiva e aperta!
Passate parola!

info :siamotreviso@gmail.com – 3406652638

11 OTTOBRE 2014

15.00 – 18.30

START, SI INIZIA (Ass. SIAMOTREVISO)

GIOCHI, FIABE, MUSICHE E COLORI

Piccola ludoteca viaggiante per bambini di tutte le età (Ludobus I Care onlus)

Letture animate (Amici della BraT )

RISUONA IL PARCO

concerto dell’orchestra Suzuki (Associazione Musicale Francesco Manzato)

Laboratori di disegno e improvvisazione artistica (Treviso Comic Book Festival)

Laboratorio creativo con materiali da riciclo

(NATs per…)

Laboratorio di mosaico con tessere veneziane

(Paola Scibilia Italy)

16.00

UN ALBERO IN CITTÀ

Si pianterà un ciliegio al centro del parco (Guerrilla Gardening Treviso)

17.00 – 18.30

IL PARCO I PARCHI

PresentiAmo i parchi, laboratorio di conoscenza del verde in città (3VISO3)

18.30 – 19.00

Omaggio ad Uccio Tinelli (Amici per sempre di Pietro Tinelli) e presentazione del progetto “la metassociazione” (Ass. siamotreviso)

19.00 – 20.00

BALLANDO…

Stage di musiche e danze dal mondo (CittadinanzaAttiva)

19.30 – 22.00

ILLUSTRAZIONI DI NATURALITÀ

Esperienze di videoteatro all’interno del carcere penale per i minorenni di Santa Bona raccontate dai ragazzi volontari delle scuole medie superiori della città (Video-Teatro oltre le sbarre)

Cortometraggio alla scoperta di alcuni parchi di

Treviso con sonorizzazione elettronica live originale (Cineforum Labirinto Treviso/Eclectic Collective)

A seguire

The misunderstood (Ass. Musicale F. Manzato)

Avvolgente Dj Set di congedo (Eclectic Collective)

I primi riscontri sulla stampa inerenti all’iniziativa:

http://www.ilgazzettino.it/PAY/TREVISO_PAY/ricreazione_al_parco_la_rinascita_della_citt_224/notizie/936688.shtml

http://tribunatreviso.gelocal.it/cronaca/2014/09/26/news/parco-uccio-la-grande-festa-con-18-gruppi-1.10005939